Divertente test di archeologia

Jei
1104
Divertente test di archeologia
Molte persone pensano erroneamente che l'archeologia sia una scienza noiosa che manca di entusiasmo. Scavando fossili? Cosa potrebbe esserci di più deprimente? Tuttavia, questo non potrebbe essere più lontano dalla verità! Fai questo test per vedere il vero "volto" di questa incredibile scienza! Pronto per scoperte sbalorditive? Iniziamo!

Trovato nel 1799 in Egitto da un soldato francese, la famosa Rosetta Stone divenne una delle più grandi scoperte archeologiche e una chiave importante per comprendere la storia dell'antico Egitto. In che modo quella pietra ha aiutato gli archeologi a decifrare i geroglifici egiziani?

Rosetta Stone è una parte di una pietra più grande su cui era scritto un decreto del re Tolomeo V (circa 200 anni a.C.). Il testo è stato tradotto in tre lingue: geroglifici egiziani, scrittura demotica e greco antico. Poiché i linguisti conoscevano il greco antico, lo usarono come punto di riferimento per decifrare i geroglifici egizi. Dal 1802, Rosetta Stone appartiene al British Museum. Nell'immagine qui sotto, puoi vedere una copia di Rosetta Stone a Rashid (Rosetta), in Egitto.

Gli scienziati hanno trovato un dizionario egiziano sotto di esso

Il testo sulla pietra è stato scritto in diverse lingue

C'era una mappa sulla pietra che gli scienziati hanno usato per trovare una biblioteca

La pietra è stata venduta e il denaro è stato utilizzato per finanziare una spedizione

Nel 1974, vicino al mausoleo dell'imperatore Qin Shi Huang, gli archeologi hanno trovato 8.100 guerrieri di terracotta. Come avrebbero dovuto servire il loro imperatore nell'aldilà?

Il famoso esercito di terracotta fu sepolto con l'imperatore Qin Shi Huang nell'anno 210 a.C. Secondo uno storico cinese Syma Zhian, un anno dopo essere salito al trono nel 246 a.C., Ying Zheng (il futuro Qin Shi Huang) di 13 anni iniziò a costruire la sua tomba. Voleva che questi guerrieri accompagnassero i suoi negli inferi. In questo modo, voleva mantenere i suoi poteri e le sue ambizioni anche dopo la morte. Più di 700.000 persone hanno partecipato alla costruzione della leggendaria tomba che è durata 38 anni. Il muro esterno della tomba ha un perimetro di 6 km.

Per intrattenerlo

Per mostrargli il percorso

Per proteggerlo

Per insegnargli

All'inizio del XX secolo, tra i relitti di una nave vicino a un'isola greca di Antikythera (o Anticythera), è stato trovato un dispositivo di 2000 anni. Secondo alcuni esperti, potrebbe essere il primo scientifico ...

Utilizzando dozzine di ingranaggi, questo dispositivo può determinare con precisione la posizione del Sole, della Luna e dei pianeti. Sebbene la sua applicazione sia oggetto di continue controversie, questo meccanismo è una prova diretta che 2000 anni fa la civiltà umana stava muovendo i primi passi nell'ingegneria meccanica. Nella foto sotto, puoi vedere una replica dell'antico dispositivo.

Radio

Calcolatrice

Bussola

Bollitore elettrico

I rotoli delle grotte di Qumran sono antichi manoscritti religiosi ebraici contenenti le seconde copie superstiti più antiche conosciute di opere successivamente incluse nel canone della Bibbia ebraica (150 anni aC). Qual è l'altro nome usato per questi preziosi manoscritti?

I Rotoli del Mar Morto (anche Rotoli delle Grotte di Qumran) si riferiscono agli antichi manoscritti religiosi trovati nel 1947 nelle Grotte di Qumran situate a circa un miglio (1,6 chilometri) a ovest della costa nord-occidentale del Mar Morto. Secondo alcuni archeologi e storici, i rotoli furono scritti da sacerdoti a Gerusalemme, o Zadokiti, o altri gruppi ebraici sconosciuti.

Rotoli del Mar Morto

Rotoli del Mar Mediterraneo

Rotoli del Mar Rosso

Rotoli del Mar Egeo

Nel 1986, sotto il Monte Owen in Nuova Zelanda, una spedizione scoprì un piede di moa, un uccello incapace di volare ormai estinto endemico della Nuova Zelanda. Identifica questo uccello nelle immagini sottostanti.

Nell'immagine # 1, puoi vedere l'aquila di Haast. Nell'immagine n. 2, puoi vedere un uccello Dodo. L'uccello nell'immagine # 3 è Titanis walleri. Moa è raffigurato nell'immagine n. 4.

№ 1

№ 2

№ 3

№ 4

A metà degli anni '30 del XX secolo, vicino a Baghdad, in Iraque, furono trovate un paio di navi. Un archeologo tedesco di nome Dr. Wilhelm Koenig credeva che i vasi fossero stati usati come ...

Nel suo libro “Lost In Paradise”, Wilhelm Koenig ha descritto meticolosamente la scoperta: “L'estremità superiore dell'asta sporge di circa un pollice sopra il cilindro ed era ricoperta da un sottile strato di metallo giallo chiaro, completamente ossidato che sembra piombo. L'estremità inferiore del tondino di ferro non è arrivata al fondo del cilindro, sul quale è stato posto uno strato di asfalto dello spessore di circa tre millimetri ”.

Lavatrice

Motore a vapore

Elemento galvanico (batteria)

Condizionatore

Questo insediamento fu fondato nel 6 a.C. come colonia romana. L'insediamento è diventato famoso per il suo porto e l'area turistica. Vantava una varietà di templi, teatri e altri edifici. Inoltre, l'insediamento aveva uno splendido anfiteatro (forum). Identifica il pittore che ha raffigurato un evento accaduto in città il 24 agosto del 79 d.C.

Il Vesuvio, uno stratovulcano nell'Italia moderna, eruttò il 24 agosto del 79 d.C. Diversi insediamenti romani furono cancellati e sepolti sotto massicce ondate piroclastiche e depositi di ceneri, i più noti sono Pompei ed Ercolano. Pompei fu completamente distrutta. Fino al 1599 l'antica città era sepolta da spessi strati di lava. Tuttavia, gli scavi iniziarono solo nel 1748. Pompei fu un bell'esempio che illustrò la vita degli antichi romani. Durante gli scavi, gli scienziati hanno ottenuto risposte a molte domande.

Ivan Aivazovsky

Karl Bryullov

Ilya Repin

Alexey Savrasov

Questa cosa era comunemente usata per scrivere prima dell'avvento della produzione di massa di carta. Cos'era?

Nel luglio del 1951, nella città di Novgorod, una spedizione scoprì un manoscritto graffiato nella morbida corteccia di betulla (beresta). Le prove della corteccia di betulla per la scrittura risalgono a molti secoli e in varie culture.

Pergament

Papiro

Beresta

Flash USB

Nel novembre del 1974, gli archeologi hanno trovato diverse centinaia di pezzi di fossili ossei di Australopithecus. Rimane una delle più grandi scoperte archeologiche fino ad oggi. La spedizione Frech-americana ha scoperto lo scheletro in Africa, vicino al villaggio di Hadar nella Valle Awash del Triangolo di Afar in Etiopia. Gli archeologi hanno deciso di chiamare l'esemplare dopo una popolare canzone dei Beatles. Quale nome ha ottenuto?

L'esemplare di Lucy è un precoce australopiteco ed è datato a circa 3,2 milioni di anni fa. La creatura è morta all'età di 25-30 anni.

Lucy

Maria

Anna

Samantha

Le tecnologie collaudate sono tornate di moda. Oggi molte persone adornano i denti con diamanti. I nativi americani che vivono nel sud del Nord America si sono fatti dei buchi nei denti e hanno invece inserito pietre semipreziose. Cos'altro si sa di questa procedura?

Antichi "dentisti" usavano trivellatori fatti di ossidiana per fare buchi nei denti. Hanno attaccato le pietre ai denti usando una colla fatta di resina naturale e ossa macinate. Questa moda era particolarmente popolare tra gli uomini.

Questa moda era popolare tra gli uomini

Questa procedura è stata eseguita esclusivamente da donne

Hanno attaccato la pietra con il cemento

Questo era un modo per dimostrare il tuo status sociale

Nel 1929, durante la ricostruzione del palazzo del sultano, gli archeologi scoprirono una mappa unica creata a Costantinopoli all'inizio del XVI secolo. La mappa mostrava il continente americano. Cosa rende unica questa mappa?

A quel tempo, i cartografi (in questo caso si trattava di un ammiraglio turco) sapevano già come creare mappe geografiche dettagliate. La cosa unica di questa mappa è che è molto dettagliata e raffigura le terre che non erano ancora state scoperte a quel tempo.

La mappa raffigurava un'isola immaginaria di Atlantide

La mappa era fatta di materiali che non possono essere trovati sulla Terra

È l'unica mappa del XVI secolo che è arrivata ai giorni nostri

La mappa contiene scritti in una lingua sconosciuta che non è stata ancora decifrata

Aspirante archeologo

Siamo sicuri che tu possa fare di meglio! Dovresti trovare il tempo per aggiornare le tue conoscenze in archeologia. Sul lato positivo, hai imparato così tante cose curiose! Ora sai per cosa è famosa Rosetta Stone, perché un imperatore cinese fu sepolto con i suoi soldati e qual era il nome del primo australopiteco. Ti è piaciuto il quiz? Condividilo con i tuoi amici e guarda come conoscono bene l'archeologia!

Fan di archeologia

Wow! Sai molto! Scommettiamo che il tuo sogno è partire per una spedizione archeologica. O l'hai già fatto? Tuttavia, speriamo che tu abbia trovato divertente il nostro quiz. Hai imparato tante cose curiose! Ora sai per cosa è famosa Rosetta Stone, perché un imperatore cinese fu sepolto con i suoi soldati e qual era il nome del primo australopiteco. Ti è piaciuto il quiz? Condividilo con i tuoi amici e guarda come conoscono bene l'archeologia!

Esperto di archeologia

C'è qualcosa relativo all'archeologia che non conosci? Se non sei un archeologo professionista, stai sprecando il tuo talento! Sai per cosa è famosa Rosetta Stone, perché un imperatore cinese fu sepolto con i suoi soldati e qual era il nome del primo australopiteco. Ti è piaciuto il quiz? Condividilo con i tuoi amici e guarda come conoscono bene l'archeologia!

Trovato nel 1799 in Egitto da un soldato francese, la famosa Rosetta Stone divenne una delle più grandi scoperte archeologiche e una chiave importante per comprendere la storia dell'antico Egitto. In che modo quella pietra ha aiutato gli archeologi a decifrare i geroglifici egiziani?
1 / 11
Nel 1974, vicino al mausoleo dell'imperatore Qin Shi Huang, gli archeologi hanno trovato 8.100 guerrieri di terracotta. Come avrebbero dovuto servire il loro imperatore nell'aldilà?
2 / 11
All'inizio del XX secolo, tra i relitti di una nave vicino a un'isola greca di Antikythera (o Anticythera), è stato trovato un dispositivo di 2000 anni. Secondo alcuni esperti, potrebbe essere il primo scientifico ...
3 / 11
I rotoli delle grotte di Qumran sono antichi manoscritti religiosi ebraici contenenti le seconde copie superstiti più antiche conosciute di opere successivamente incluse nel canone della Bibbia ebraica (150 anni aC). Qual è l'altro nome usato per questi preziosi manoscritti?
4 / 11
Nel 1986, sotto il Monte Owen in Nuova Zelanda, una spedizione scoprì un piede di moa, un uccello incapace di volare ormai estinto endemico della Nuova Zelanda. Identifica questo uccello nelle immagini sottostanti.
5 / 11
A metà degli anni '30 del XX secolo, vicino a Baghdad, in Iraque, furono trovate un paio di navi. Un archeologo tedesco di nome Dr. Wilhelm Koenig credeva che i vasi fossero stati usati come ...
6 / 11
Questo insediamento fu fondato nel 6 a.C. come colonia romana. L'insediamento è diventato famoso per il suo porto e l'area turistica. Vantava una varietà di templi, teatri e altri edifici. Inoltre, l'insediamento aveva uno splendido anfiteatro (forum). Identifica il pittore che ha raffigurato un evento accaduto in città il 24 agosto del 79 d.C.
7 / 11
Questa cosa era comunemente usata per scrivere prima dell'avvento della produzione di massa di carta. Cos'era?
8 / 11
Nel novembre del 1974, gli archeologi hanno trovato diverse centinaia di pezzi di fossili ossei di Australopithecus. Rimane una delle più grandi scoperte archeologiche fino ad oggi. La spedizione Frech-americana ha scoperto lo scheletro in Africa, vicino al villaggio di Hadar nella Valle Awash del Triangolo di Afar in Etiopia. Gli archeologi hanno deciso di chiamare l'esemplare dopo una popolare canzone dei Beatles. Quale nome ha ottenuto?
9 / 11
Le tecnologie collaudate sono tornate di moda. Oggi molte persone adornano i denti con diamanti. I nativi americani che vivono nel sud del Nord America si sono fatti dei buchi nei denti e hanno invece inserito pietre semipreziose. Cos'altro si sa di questa procedura?
10 / 11
Nel 1929, durante la ricostruzione del palazzo del sultano, gli archeologi scoprirono una mappa unica creata a Costantinopoli all'inizio del XVI secolo. La mappa mostrava il continente americano. Cosa rende unica questa mappa?
11 / 11

Contiamo i risultati...

Annunci utili e brevi ci aiutano a creare nuovi contenuti ogni giorno.